Dio voleva il mio cuore

Mi chiamo Daniela e ho cominciato a frequentare i culti evangelici fin da piccolissima.

L’opera nella mia famiglia,  però è’ cominciata parecchio tempo prima, in una casa di campagna nella periferia di Maranello.

Nella stessa stanza esisteva una classe di scuola elementare e la Domenica, messi da parte i banchi, si faceva spazio a una piccola chiesa.

Qui si svolgevano i culti al Signore, si cantava, si lodava Dio e si leggeva la Bibbia: LaParola di Dio.

Io come tutti, crescendo, davo per scontato tante cose : andare in chiesa, ascoltare la predicazione della Bibbia, stare in mezzo a persone che amavano Dio.

In fondo cosa si faceva di male??Pensavo che Dio lo gradiva…..

Invece No !! DIO VOLEVA IL MIO CUORE !

All’età di 15 anni ho dovuto prendere una decisione. Dopo momenti tristi, delusioni e scoraggiamenti.. Ho chiesto a Dio che, se esisteva per davvero come ne sentivo parlare, doveva farsi sentire anche dentro di me, nella mia vita.

Quella sera è stata la più bella della mia vita!

Le lacrime che scendevano nel viso, il Signore le asciugava pian piano; la delusione e il rancore che avevo, hanno dato spazio alla gioia e al canto.

SONO DIVENTATA UN’ALTRA PERSONA!!!.  Le parole oscene che prima pronunciavo erano sparite dal mio vocabolario…

Le carte che mi facevano compagnia la sera, non esistevano più!

La Bibbia che prima era solo un libro, era diventata il mio Libro, dove potevo conoscere Dio e ciò che Egli voleva da me.

In Chiesa ho conosciuto la persona che poi è diventata mio marito e insieme abbiamo formato una famiglia cristiana.. servendo sempre  il Signore in quella Comunità che nacque in una campagna.

Ringrazio Dio perché ‘ Lui mi ha amato per primo dando Gesu’ a morire per i miei peccati;

E’ per questo che io lo posso amare!!

 

Daniela Vessella

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi